Funghi Porcini interi sott'olio di Artigiana Funghi Belmonte

Funghi sott'olio Galletti di Artigiana Funghi Belmonte


5,90 €
Tasse incluse

Azienda: Artigiana Funghi
Provenienza: Soveria
Peso: 314 gr

Quantità
Non disponibile

 

Politiche per la sicurezza

 

Politiche per le spedizioni

 

Politiche per i resi merce

Azienda: Artigiana Funghi Belmonte
Zona di produzione: Soveria Mannelli - Catanzaro
Peso netto:
 314 grammi
Ingredienti: presto online

PRODOTTO ARTIGIANALE FATTO A MANO SECONDO ANTICA RICETTA.

NON CONTIENE: destrosio, aromi artificiali, antiossidante E301 e E300, conservante E252 e E250 e altra chimica che trovate nel 99% dei prodotti in circolazione. Prova a dare un occhiata in etichetta a quello che compri.


La descrizione del sommelier
Arricchisci la tua tavola con i fughi calabresi sott'olio di questa prestigiosa azienda. La gamma dei funghi di bosco, porcini, e altre varietà, in vendita online su Calabria Gourmet, che propone Artigiana Funghi Belmonte, nascono da una lunga tradizione ed esperienza, prodotti che colpiscono palato e cuore, facendoti assaporare, probabilmente, tra le migliori eccellenze del settore.
100 anni di storia si sentono tutti, in ogni singolo morso. Provali e poi mi dirai !!

L'azienda

CLICCA QUI e scopri altri dettagli su questa azienda nel mio blog.


Il nome del Cantharellus cibarius deriva dal latino cantharus = coppa, cibarius = commestibile.  Con il loro colore giallo-oro che rallegra i nostri boschi, i funghi galletti sono uno dei funghi più conosciuti e apprezzati, sia nella sua ricerca che a tavola. Tutte le specie e le varietà delle Cantharellaceae sono commestibili: non sono infatti documentate specie tossiche.  Il galletto è sicuramente un fungo dall’elevato valore alimentare, raramente lo troviamo attaccato da vermi. Il Cantharellus cibarius, è anche conosciuto con il nome di: galletto, gialletto, fungo gallinella, fungo gallinaccio, galluccio, finferlo, garitula, orecchina, gallitula, galletta, giallarella, gaddiniedde. È una specie molto variabile per dimensioni, colore e portamento. Queste caratteristiche sono spesso legate  all’albero sotto cui si sviluppa e cresce.

La forma del cappello del Cantharellus è molto irregolare, è carnoso, compatto e sodo. Si presenta dapprima convesso, crescendo si evidenzia la forma depressa e a forma di coppa al centro fino ad assumere quasi la forma di un imbuto. Anche la superficie è spesso irregolare e con piccole gobbe. Ha un bel colore giallo-oro e talvolta quasi arancio, caratteristica che lo rende molto evidente, specie da adulto, tra le foglie del bosco. Il margine del cappello è liscio, ondulato e frastagliato, talvolta di colore leggermente rossastro. Questa caratteristica del margine a bordi rialzati  fanno assomigliare i funghi gallinacci alla cresta di un gallo ( da questo derivano i numerosi nomi che fanno riferimento al “ gallo” con cui viene chiamato). Le dimensioni del cappello del fungo gallinella sono molte variabili, vanno dai 3 agli 8 cm di diametro, e a volte possono raggiungere anche 15 cm o più.

L’ imenio o la parte inferiore del cappello, è costituito da grosse pieghe o costole che sono in realtà pseudo-lamelle. Sono abbastanza distanti tra loro a differenza di altre specie e quindi molto ben distinguibili. Le lamelle dei funghi galletti sono lunghe e continuano anche fino ad una certa altezza del gambo; sono dicotome e spesso anastomizzate fra loro. Il colore è molto simile a quello del cappello, alle volte di giallo un po’ più marcato e non sono separabili da esso.

Anche il gambo presenta lo stesso colore del cappello e dell’imenio. Spesso è piuttosto tozzo, è compatto,  pieno e liscio da dove finiscono le pseudo-lamelle alla base. Ha la forma di tronco di cono rovesciato, leggermente assottigliato alla base e spesso  molto breve.  Le dimensioni possono andare da 3-6 cm di lunghezza con un diametro di 1-2 cm. La carne dei funghi gallinacci è quasi bianca, compatta e leggermente fibrosa, specialmente nei soggetti più adulti, più giallastra sotto la cuticola. Ha un odore gradevole ma delicato da crudo. Dopo la cottura l’odore diventa più intenso e aromatico, quasi fruttato. Ha un sapore molto gradevole e per questo è usato in molteplici preparazioni culinarie sicuramente molto apprezzate.

Sono considerati funghi eccellenti e, in alcuni paesi, sono più ricercati dei porcini. Nelle regioni del Nord i funghi gallinacci vengono chiamati Pfifferling. A differenza dei funghi con imenio spugnoso, si possono lavare sotto l’acqua corrente per togliere la terra che si accumula tra le pseudo-lamelle. I funghi galletti si conservano per alcuni giorni  in frigorifero e sono difficilmente verminati. Sono molto gustosi cotti in olio con aglio, prezzemolo e un po’ di peperoncino. I funghi gallinacci possono essere usati per fare sughi, conservati sottolio o sotto aceto, vengono usati per arricchire altri piatti di funghi. Si possono essiccare anche se, in questo modo,  non rendono molto. I funghi galletti si possono anche congelare ma è consigliabile prima scottarli perché altrimenti potrebbero assumere un sapore leggermente amarognolo. Per questi numerosi usi, vengono considerati “ il prezzemolo dei funghi “.

CBG2826

Scheda tecnica

FAMIGLIA
Aperitivi e Antipasti
Funghi
PRODUTTORE
Artigiana funghi Belmonte
FATTO CON
funghi di ogni tipo
PESO
310 gr

prodotti consigliati

TOP