Calabria rosso IGT Mastrogiurato di Caparra e Siciliani
Premiato

premiato

Calabria rosso IGT Mastrogiurato di Caparra e Siciliani

14,50 €
Tasse incluse

Azienda: Caparra e Siciliani
Provenienza: Cirò
Annata: 2016

Quantità
In Stock

 

Politiche per la sicurezza

 

Politiche per le spedizioni

 

Politiche per i resi merce

Scheda tecnica del vino
Tipologia: Vino rosso fermo
Denominazione: Calabria rosso IGT
Provenienza: Ciro Marina (KR)
Produttore: Caparra e Siciliani
Vitigni: gaglioppo 100%
Formato: 75 cl.
Alcool: 14%
Annata: 2016
Consumo ideale: entro la fine del 2025
Vinificazione: in serbatoi di acciaio termocondizionati
Affinamento: 18 mesi tra barrique e bottiglia prima della commercializzazione
Malolattica: svolta
Struttura: di ottima struttura

La descrizione del sommelier
Rosso cupo intenso con leggeri riflessi granato. Complesso/ampio, fine, profondo e persistente. Naso che emana intense note di frutta rossa sotto spirito e fiori appassiti, seguono cenni di fico secco, pomodoro disidratato, paté di olive nere, note mentolate, spezie dolci, minerale, cacao, cuoio... naso in costante evoluzione. Sorso di carattere, coerente all'olfatto, sembra quasi di mangiare una marasca, morbidezza molto evidente che viene bilanciata con non molta facilità da una freschezza ancora snella e da una scia iodata che chiude su un finale lungo ricco di note di sciroppo di frutti rossi, caffe e noce moscata.

Mastrogiurato era il funzionario feudale con poteri di agire in materia giurisdizionale e tributaria. Nella terre feudali Fiere e este religiose sontuosissime erano gestite del Mastrogiurato, "il quale inalberando come al solito la Regia bandiera, accompagnato da gentiluomini e da quantità di popolo a cavallo ed a piedi ivi si recava, e terminata la giornata tirandosi al bersaglio, per vincersi successivamente tre pallii di drappo di seta, che si esponevano in premio. La sera saliva in trionfo e fra grida di giubilo la detta bandiera si girava per la città, e poi si conservava nel castello.


Consigli del sommelier
Vino perfetto per secondi di carne importanti, formaggi stagionati, selvaggina, momento di meditazione.

Pronto da bere subito ma se riposa ancora in bottiglia migliorerà.
Temperatura di servizio consigliata: 16/18 gradi
Bicchiere consigliato: calice con apertura ampia
Idea regalo: per ogni occasione e per importanti inviti a cena.

L'azienda

CLICCA QUI e scopri altri dettagli su questa azienda nel mio blog.


Lo sapevi che
Già nel 323 A.C. nell'allora Krimisa (l'odierna Cirò Marina) veniva prodotta una bevanda a base di uva chiamata Cremissa. Questa antica bevanda, uno degli antenati del vino, prodotta nell’area di Krimisa era così popolare che il Cremissa, appunto, venne eletto vino ufficiale delle Olimpiadi ed offerto, come premio, ai vincitori dei giochi olimpici ateniesi già nel 765 a.c. .
Fù il primo caso di sponsor ufficiale in una manifestazione sportiva. Si deduce quindi che la viticoltura e la vinificazione in Calabria ha una storia molto importante, ma rovesciando la medaglia, si deduce anche che mentre gli anni son trascorsi e il resto del mondo si è evoluto, noi, in questo tema siamo rimasti un po a guardare. Ma oggi finalmente non è cosi, qualcosa è cambiato e sta continuando a mutare, grazie alle associazioni del territorio, e grazie alla nascita di piccolissime aziende fatte di uomini che amano davvero la propria regione, iniziando a produrre vini di assoluta qualità, e di grande espressione del territorio in cui vivono.

Caparra e Siciliani
CBG592

Scheda tecnica

SELEZIONE
Premiato
FAMIGLIA
Vini rossi Calabria
PRODUTTORE
Caparra e Siciliani
MOMENTO IDEALE
apericena strutturato
cena
ABBINAMENTO
carne al sangue
spezzatino di carne
zuppe di terra
PROVENIENZA
Calabria - Cirò
FATTO CON
gaglioppo 100%
VINIFICAZIONE
acciaio
AFFINAMENTO
legno
DENOMINAZIONE
IGT Calabria rosso
STRUTTURA
di ottima struttura
ALCOL
14%
FORMATO
75 cl
Premiato

premiato

TOP