Val di Neto rosso IGT Dattilo di Roberto Ceraudo su Calabria Gourmet
Vino Artigianale

vino artigianale

BIO

biologico

Premiato

premiato

Val di Neto rosso IGT Dattilo di Roberto Ceraudo

17,90 €
Tasse incluse

Azienda: Ceraudo
Provenienza: Strongoli
Annata: 2015

Quantità
In Stock

 

Politiche per la sicurezza

 

Politiche per le spedizioni

 

Politiche per i resi merce

Scheda tecnica del vino
Tipologia: vino rosso fermo
Denominazione: Val di Neto IGT
Provenienza: Strongoli, Ciro Marina
Produttore: Roberto Ceraudo
Vitigni: Gaglioppo 100%
Formato: 75 cl.
Alcool: 14%
Annata: 2015
Consumo ideale: entro la fine del 2028
Vinificazione: spontanea con lieviti indigeni in botti di rovere
Affinamento: 24 mesi in botti di rovere e 12 mesi in bottiglia
Malolattica: svolta
Struttura: di ottima struttura
Note: biologico certificato

La descrizione del sommelier
Dattilo ovvero "dito". Rubino brillante. Naso etereo, con eleganti e nitidi profumi di fiori rossi e frutta matura, unite a sensazioni di humus, erbe aromatiche, cuoio, spezie dolci, una chiara ed espressiva nota minerale. Evidenti sono le note di mora, mirtillo, origano e dragoncello, vaniglia, confetto, zucchero caramellato, terra bagnata, chiodi di garofano. Sorso pieno, "grasso", ma di buona freschezza, tannino impetuoso, che riesce alla fine a tornare al suo posto, tende a terminare sulle parti dure, vuole dire la sua fino alla fine una piacevolissima mineralità. Perfettamente coerenti le sensazioni olfattive. Lungo il finale che muore su ricordi di cioccolatino al rum e liquirizia grezza.

Consigli del sommelier
Vino perfetto e straordinario da abbinare a formaggi stagionati e salumi. Si abbina a piatti gastronomici strutturati e con una buona succulenza, primi con salse rosse di carne, secondi di carne come arrosti, agnello ecc.

Pronto da bere subito, se riposa qualche mese in bottiglia saprà sorprenderti ancora di più.
Temperatura di servizio consigliata: 16/18 gradi
Bicchiere consigliato: calice con apertura ampia
Idea regalo: per ogni occasione. Un vino perfetto per far scoprire una Calabria differente che da oltre 30 anni rema contro corrente.

L'azienda

CLICCA QUI e scopri altri dettagli su questa azienda nel mio blog.


Per saperne di più
Già nel 323 A.C. nell'allora Krimisa (l'odierna Cirò Marina) veniva prodotta una bevanda a base di uva chiamata Krimissa e che veniva offerta in dono dai Greci stessi ai vincitori delle olimpiadi. Si deduce quindi che la viticoltura e la vinificazione in Calabria ha una storia molto importante, ma rovesciando la medaglia, si deduce anche che mentre gli anni son trascorsi e il resto del mondo si è evoluto, noi, in questo tema siamo rimasti un po a guardare. Ma oggi finalmente non è cosi, qualcosa è cambiato e sta continuando a mutare, grazie alle associazioni del territorio, e grazie alla nascita di piccolissime aziende fatte di uomini che amano davvero la propria regione, iniziando a produrre vini di assoluta qualità, e di grande espressione del territorio in cui vivono.

Ceraudo
CBG866

Scheda tecnica

SELEZIONE
Biologico
Consigliato dal Sommelier
Idea Regalo
Premiato
Vino Artigianale
FAMIGLIA
Vini rossi Calabria
PRODUTTORE
Ceraudo
MOMENTO IDEALE
cena
degustazione tecnica
romantico
ABBINAMENTO
carne rossa
formaggi stagionati
primi piatti con ragù
spezzatino di carne
zuppe di terra
PROVENIENZA
Calabria - Strongoli
FATTO CON
gaglioppo 100%
VINIFICAZIONE
legno
AFFINAMENTO
legno
DENOMINAZIONE
IGT Val di Neto
STRUTTURA
di ottima struttura
ALCOL
14%
FORMATO
75 cl
Vino Artigianale

vino artigianale

BIO

biologico

Premiato

premiato

TOP